Città di BorgomaneroIl Contato del Canavese

10 Aprile 2017 ore 21.00

Teatro Nuovo di Borgomanero

con Giobbe Covatta, Enzo Iacchetti

Matti da slegare

di Axel Hellstenius

Irene Serini, Gisella Szaniszlo
regia di Gioele Dix
Centro d’Arte Contemporanea Teatro Carcano, Coproduzione Mismaonda

Dopo due anni in un istituto psichiatrico dove sono diventati amici inseparabili, Elia e Giovanni vengono mandati dal sistema sanitario a vivere da soli in un appartamento messo a disposizione del Comune.
Dovranno dimostrare di saper badare a loro stessi e di potersi reinserire all’interno della società.
Tratto dalla commedia Elling & Kjell Bjarne del norvegese Axel Hellstenius, lo spettacolo racconta il percorso tortuoso, complicato ed esaltante che condurrà i due “matti” a slegarsi dai tanti fantasmi piccoli e grandi che li hanno resi infelici per gran parte della loro vita. Entrambi riusciranno a trovare una strada personale per il reinserimento nel mondo. Elia, il “cocco di mamma”, troverà nella poesia e nella forza comunicativa delle parole le propria ragione di vita, mentre Gianni, lo “scimmione”, si accorgerà di poter essere utile agli altri con il suo lavoro e il suo buon cuore.
E’ questa l’intuizione forte del testo: l’arte e l’amore come strumenti di guarigione e riscossa, elementi imprescindibili per un’esistenza piena e felice.

 

Sito web realizzato da Basedue in collaborazione con Grafiche Bolognino Ivrea